Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Palermo, arrestato ingegnere 51enne: è l'unabomber della procura di Trapani

Un 51enne è stato arrestato dalla squadra mobile di Trapani con l'accusa di essere il responsabile dell'esplosione di una pen-drive che il 9 ottobre 2018 ferì gravemente un ispettore della polizia negli uffici della procura. Il dispositivo era stato inviato a un avvocato un anno prima ma il legale, insospettitosi, aveva consegnato il plico alla polizia che aveva avviato le indagini. L'esplosione della pen-drive avvenne dopo l'inserimento della chiavetta in un pc per la verifica del contenuto. A carico dell'uomo sono stati raccolti alcuni indizi riguardanti anche l'esplosione di un'altra pen-drive, antecedente a quella di Trapani, avvenuta nel luglio 2016 a Palermo: in questo caso rimase ferito un ragazzo di 25 anni.video Polizia di Stato

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Altro da RepubblicaTV

Altro da RepubblicaTV

image beaconimage beaconimage beacon