Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Salvini, Recalcati: "Si sente Zorro, il giustiziere al di là della legge. Non è analizzabile, come Berlusconi"

Salvini e Berlusconi sono uguali, secondo Massimo Recalcati, almeno da un punto di vista: "Dal punto di vista clinico non sono analizzabili, farei fatica a immaginare entrambi sul mio divano", dice lo psicanalista ospite di 'Circo Massimo', su Radio Capital. "Salvini è assolutamente identificato con Zorro, si è dientificato col giustiziere al di là della legge, la sua spregiudicatezza lo porta a impugnare il mitra da una parte e dall'altra a invocare la Madonna", continua Recalcati, "ma questo non è solo farsesco: in lui esiste un pragmatismo chirurgico che sta cavalcando l'onda della paura". E la paura è "al fondamento dello stato moderno".In libreria con "Mantieni il bacio" (Feltrinelli), Recalcati ha scritto, tra l'altro, anche "Il complesso di Telemaco", "Le mani della madre", "Il mistero delle cose", "Il segreto del figlio" e "A libro aperto". Intervista di Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Altro da RepubblicaTV

Altro da RepubblicaTV

image beaconimage beaconimage beacon