Sara Tommasi nuda nello spot anti-banche

Dal "bunga bunga" a uno spot completamente nuda per sostenere una campagna referendaria promossa dal giurista napoletano Alfonso Luigi Marra, portavoce di un movimento ostile alle banche. La starlette Sara Tommasi, una delle protagoniste delle cosiddette "cene eleganti" di Arcore poi pentitasi, ora, in rigoroso costume adamitico, invita a partecipare a una manifestazione anti banche a Roma. La Tommasi, sempre nel contesto delle campagne di Marra, era già apparsa in video travestita da Bin Laden, senza per questo rinunciare a uno strip, meno definitivo però di quello dell'ultimo spot.

Video di oggi