Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Eurovision 2019, vincono i Paesi Bassi. Mahmood si piazza al secondo posto

Mahmood non ce l'ha fatta, è arrivato secondo. I pronostici sono stati confermati: il vincitore dell'edizione 2019 di Eurovision Song Contest è il grande favorito della vigilia, il cantante dei Paesi Bassi, Duncan Laurence, che ha trionfato a Tel Aviv con la canzone Arcade . L'ulltima vittoria dell'Olanda risale al 1975, a Stoccolma. L'artista italiano vincitore di Sanremo con Soldi - accreditato nei pronostici tra i favoriti insieme ad Olanda, Svezia, Francia e anche Australia, si è classificato secondo staccato appena di 27 punti. Terza la Russia con 369 punti. Prima del voto popolare, contando solamente le preferenze delle 41 giurie selezionate, l'Italia era quarta nel tabellone generale dietro Svezia, Macedonia del Nord e Olanda. Il voto popolare ha penalizzato la concorrente macedone, Tamara Todevska, e quello svedese, John Lundvik. Ma i voti popolari non sono bastati purtroppo a Mahmood a raggiungere la vittoria. La prossima edizione di Eurovision, la 65esima, si terrà dunque nei Paesi Bassi, che hanno già ospitato la kermesse quattro volte (1958, 1970, 1976 e 1980). Prima del secondo posto di Mahmood, tornando indietro nel tempo, il miglio piazzamento dell'Italia al concorso canoro risale al 2015 quando Il Volo arrivò terzo. L'ultima nostra vittoria è invece datata 1990 con Toto Cutugno. Gazavision e Globalvision: le alternative palestinesi a Eurovision Guida a Eurovision 2019: 10 cose da sapere sul Festival di Tel Aviv Chi sono i qualificati della seconda semifinale | Chi è passato dopo la prima semifinale THE FINAL COUNTDOWN

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon