Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Addio a Marie Fredriksson, la cantante dei Roxette

"Le cose non saranno mai più le stesse", cantava. Ed è con queste parole che il suo compagno sul palco Per Gessle ha voluto salutare Marie Fredriksson, cantante e co-creatrice del duo pop-rock svedese Roxette , che si è spenta questo martedì a 61 anni . Marie - che lascia il marito Mikael Bolyos e i due figli Josefin e Oscar - se n'è andata dopo una lunghissima lotta contro il cancro . Nel 2002 scoprì di avere un tumore al cervello e i medici allora le diedero un anno di vita. Venne operata, fece diversi cicli di chemioterapia e radioterapia e continuò a lottare, per 17 lunghi anni. Tornò anche più volte sul palco, da sola e con i Roxette e pubblicò il suo ultimo singolo da solista, Sing Me a Song, nel 2018. Fredriksson e Roxette hanno raggiunto la fama mondiale negli anni '80 e '90, con singoli indimenticabili come It Must Have Been Love , Listen to your heart e Wish I could fly. "Il tempo passa così in fretta. Non molto tempo fa abbiamo trascorso giorni e notti nel mio piccolo appartamento di Halmstad, ascoltando la musica che amavamo, condividendo sogni impossibili. E che sogno abbiamo avuto modo di condividere", ha scritto Gessle . "Grazie, Marie, grazie di tutto. Sei stata una musicista eccezionale, una maestra della voce, un'interprete straordinaria. Grazie per aver dipinto le mie canzoni in bianco e nero nei colori più belli. Sei stata la mia più grande amica per oltre 40 anni. Sono orgoglioso, onorato e felice di aver potuto condividere così tanto del tuo tempo, talento, calore, generosità e senso dell'umorismo. Tutto il mio amore va a te e alla tua famiglia. Le cose non saranno mai più le stesse".

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon