Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Bimbi rifugiati il dramma del trauma migratorio - 20/06/2019

Unomattina Estate-Lasciare la propria casa, abbandonare tutto, cambiare paese dopo aver affrontato viaggi disperati. Quanto è difficile ricominciare in un paese straniero? E' arduo per gli adulti, lo è anche di più per i bambini. Oggi, in occasione della giornata internazionale del rifugiato, parliamo del progetto "I am Home" in cui alcuni bambini tra i 4 e gli 11 anni hanno seguito, con le loro famiglie, un percorso legato alle proprie emozioni con una precisa finalità gestire il trauma migratorio. In studio Annarosa Colonna, neuropsichiatra infantile.
image beaconimage beaconimage beacon