Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Bus in fiamme: 40 minuti di terrore - 22/03/2019

Unomattina-"Volevo andare a Linate per prendere un aereo e tornare in Africa e usare i bambini come scudo: ho sparso la benzina per evitare che i carabinieri sparassero". Queste le parole di Ousseynou Sy, l'autista che ha dirottato e incendiato uno scuolabus, mercoledì mattina, alle porte di Milano. Per Rami, il bambino tredicenne (nato in Italia da genitori egiziani) che è riuscito a dare l'allarme al 112, si aprono le porte della cittadinanza italiana. Il padre aveva detto "mio figlio ha fatto il suo dovere, sarebbe bello se ottenesse la cittadinanza italiana e ieri sera il Viminale ha detto siamo pronti a concedergliela". In collegamento da Crema Carlotta Ricci.
image beaconimage beaconimage beacon