Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Mattarella: chi dimentica è più esposto alla violenza - 19/08/2019

Unomattina Estate-"Chi dimentica è più esposto alla violenza". È stato uno dei passi più significativi dell'intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel giorno della commemorazione dell'eccidio di Sant'Anna di Stazzema. Quel giorno, il 12 agosto del 1944, i nazisti massacrarono 560 persone inermi, tra questi 130 erano bambini. La più piccola aveva appena 20 giorni. Sant'Anna non ha dimenticato, anche perché per quella strage, nonostante 10 ergastoli, nessuno ha mai fatto un giorno di carcere.
image beaconimage beaconimage beacon