Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Ruud Gullit: "Soldi, giovani e ritiri: il calcio lo vedo così"

Nba, super Curry firma la vittoria da 10 metri

E' sempre più Stephen Curry: il fuoriclasse dei Goden State Warriors, campioni in carica nella Nba e dominatori anche in questa stagione, trascina la sua squadra con l'ennesima prova record. Se non bastassero i 46 punti che mette a referto nel successo per 121-118 su Oklahoma City, Curry mette la propria firma sulla vittoria con il canestro da circa 10 metri, a 0″6 dalla sirena dell'overtime, che fissa il risultato e manda il quintetto californiano ai playoff già a febbraio (gli ultimi a riuscirci così presto furono i Lakers nel 1988). "Ci ho provato, non sapevo quanto fosse lontano", ha detto dopo la partita. La stella di Golden State ha anche già migliorato il suo record stagionale di triple: sono già 288 per lui, 2 in più del suo miglior risultato (12 soltanto nella partita con i Thunder)

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon