Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Eutanasia, Cappato si autodenuncia ai carabinieri a Milano: ''Lo faccio per tutti quelli come Dj Fabo''

Polonia: l’opposizione occupa il Parlamento

I senatori bussano alla porta dell’aula del Parlamento. Continua infatti, in Polonia, il blocco dell’emiciclo da parte degli eletti di opposizione. Il gruppo di Piattaforma civica aveva proposto di aggiornare i lavori parlamentari al 18 gennaio, il tempo di trovare una soluzione al conflitto. Ma il partito al potere, Diritto e giustizia, si è detto pronto ad accettare a condizione dello sgombero immediato dell’aula. Ribatte il leader di Piattaforma civica Grzegorz Schetyna : Non dicono nulla di nuovo. Vogliono solo che usciamo. Siamo pronti a discutere ma non possono dirci che se ce ne andiamo il 34° incontro potrà tenersi, quando il 33° non è ancora finito. L’opposizione aveva occupato il Parlamento a metà dicembre, inizialmente per protestare contro il tentativo del governo di restringere l’accesso dei giornalisti parlamentari. Poi a questa prima rivendicazione si era aggiunto il No a quello che hanno definito ‘il voto illegale’ sulla legge di bilancio per il 2017.

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon