Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Quota 100: TFR agli statali anticipato dalle banche? - 16/01/2019

Porta a porta-Lo schema di "quota 100", cioè in pensione a 62 anni di età e 38 di contributi, non dovrebbe subire variazioni. La prima finestra disponibile si aprirà il 1° aprile per i dipendenti privati, mentre dal 1° luglio si aprirà la finestra per i dipendenti pubblici. Sarà prevista poi la cosiddetta "pace contributiva", vale a dire la possibilità di colmare i buchi contributivi a partire dal 1996, e il riscatto della laurea a carico delle imprese ma senza oneri aggiuntivi. Uno degli ultimi nodi da sciogliere è invece il trattamento di fine rapporto ai dipendenti pubblici che sceglieranno di aderire a "quota 100": secondo i calcoli del Centro Studi Economia Reale, gli statali che aderiranno a "quota 100" potrebbero attendere anche 5 anni prima di vedere erogata la loro liquidazione. Una delle ultime idee messe sul piatto sarebbe la garanzia totale dello stato sugli interessi da restituire agli istituti di credito fino ad una certa cifra della liquidazione prevista.

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon