Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Anci, Lino Banfi sindaco per un giorno: Decaro ed Emiliano si contendono il testimonial

Le chiavi della città e la fascia tricolore per una sera. Per diventare cittadino onorario di Bari e ambasciatore della Puglia "nel mondo e nell'universo". Sul palco del teatro Petruzzelli si esibisce il mattatore Lino Banfi, attore e comico pugliese, che riceve l'onorificenza dal 'bravo raghezzo' Antonio Decaro. Banfi non tradisce le aspettative del pubblico (settecento sindaci da tutta Italia) e improvvisa lezioni di canosino alla platea multidialetti. Immancabile la gag coi sindaci di Andria e Canosa, Nicola Giorgino ed Ernesto La Salvia, che prima dalla platea e poi sul palco rivendicano di aver dato i natali al 'cittadino onorario' barese Lino Banfi. Poi irrompe il 'gladiatore' Emiliano, che nomina Banfi "ambasciatore di Puglia nel mondo e nell'universo". Ma Decaro lo avverte: "A Bari ho cambiato la serratura" (Silvia Dipinto)
image beaconimage beaconimage beacon