Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Le vallette che hanno fatto la storia del Festival di Sanremo

Berlino al voto: a rischio calo i grandi partiti

Seggi aperti dalle 8 di stamattina a Berlino per le elezioni regionali della città-Land. Sono circa 2,5 milioni gli elettori chiamati alle urne, da cui è atteso un calo di consensi per i grandi partiti, soprattutto il partito conservatore Cdu della cancelliera tedesca Angela Merkel. I seggi chiuderanno alle 18. Secondo i sondaggi, i socialisti della Spd resteranno la prima forza politica con il 23 o 24%, nonostante un calo dei voti, mantenendo dunque il governo del Land. Rischia invece la Cdu, che è data al 18%: attualmente la capitale ha un'amministrazione a guida Spd, che governa però in coalizione con la Cdu come partner di minoranza. La Cdu potrebbe avere una nuova batosta dopo quella già registrata nelle elezioni regionali del 4 settembre in Meclemburgo-Pomerania anteriore

PLAYLIST

Altri video da RepubblicaTV

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon