Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Canton Ticino, i frontalieri: ''Noi necessari per il lavoro''. Gli svizzeri divisi sul referendum

Chiasso è il sesto comune più popoloso del Canton Ticino ed è quello che unisce la Svizzera all'Italia. Qui si sta vivendo il dopo referendum "Prima i nostri", che con il 58 per cento di voti favorevoli ha approvato di ancorare alla Costituzione il principio che privilegia in caso di assunzione i lavoratori svizzeri agli altri. E sono molti gli italiani che transitano e che lavorano tutti i giorni a Chiasso. Nella cittadina c'è voglia di decifrare lo scollamento che si è creato tra società svizzera e frontalieri. Autoctoni e italiani sono d'accordo: non si può andare avanti senza i lavoratori che vengono da oltre confine. Perché, dicono, gli svizzeri certi mestieri non sono più disposti a farli(video di Alberto Marzocchi)

PLAYLIST

Altri video da RepubblicaTV

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon