Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
La ghigliottina: indovina la parola prima del concorrente

Cervello: consigli per mantenerlo attivo

Cervello attivo. Stando agli ultimi dati diffusi dalla Società italiana di Neurologia (SIN), le malattie neurologiche come ictus, demenza e Parkinson colpiscono il 10-20% delle persone tra i 60 e gli 80 anni d’età mentre tra gli over 80 interessano almeno 1 individuo su 3. Ma è possibile agire preventivamente, mantenendo il cervello "allenato" e impegnato in attività stimolanti: tenere la mente attiva, infatti, limita l’insorgenza di danni cerebrali a carattere progressivo. Alberto Albanese, Professore di Neurologia presso l'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (MI), spiega cosa fa bene alla salute cognitiva e allontana l'invecchiamento cerebrale. Chiara Caretoni TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE Allenare il cervello: ecco le regole social per chi ha più di 65 anni Cervello giovane? Ecco gli integratori giusti Solo 10 giorni di sedentarietà e il cervello “rinsecchisce” Calcio: i colpi di testa sono pericolosi per il cervello? Anche il cervello che invecchia ha le “rughe” Con i pesi più giovani muscoli e cervello Vuoi allenare il cervello? Ecco le ore migliori Allenare il cervello: ecco le regole social per chi ha più di 65 anni Lo smog entra anche nel cervello Fare volontariato da anziani ringiovanisce il cervello L’obesità invecchia il cervello di 10 anni

PLAYLIST

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon