Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Attentato a Barcellona: i terroristi ricercati

Cistite, come riconoscere i sintomi

La cistite è un'infiammazione fastidiosa (e talvolta proprio dolorosa) della parete vescicale, che colpisce soprattutto il sesso femminile: non a caso, si stima che circa il 25-35% delle donne tra i 20 e i 40 anni abbia manifestato almeno un episodio nel corso della sua vita. Ma come facciamo a riconoscere questo disturbo? Massimo Lazzeri, Consulente urologo presso l'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (MI), ci spiega quali sono i segnali ai quali prestare particolare attenzione. Non solo: una volta individuato il disturbo, è sufficiente rivolgersi al farmacista o è sempre meglio consultare il proprio medico di famiglia? Ecco la risposta dell'urologo. Chiara Caretoni TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE Cistite: dai sintomi alle cure, ecco cosa fare Cistite, incontinenza o vescica iperattiva? Ecco la app che fa per voi Cistite: nella maggior parte dei casi l’antibiotico non serve Colecistite (cronica o acuta): cause, sintomi, diagnosi, cure

PLAYLIST

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon