Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Barcellona, ecco la corsa del furgone sulla folla

Como, l'ultima frontiera per la Svizzera

Un servizio di Fabio Trappolini - La stazione di Como come quella di Ventimiglia: ultima tappa prima del confine per centinaia di migranti. Fino a due settimana fa le autorità svizzere consentivano l'ingresso di circa 100 migranti ogni due settimane. Poi il blocco. Da sette giorni non passa più nessuno. E così la stazione di Como è diventata una sorta di bivacco della speranza. In attesa che il valico venga riaperto o nella illusione che, per errore o per fortuna, il treno in partenza per Chiasso questa volta li faccia entrare in Canton Ticino.

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon