Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
L'oroscopo di Paolo Fox di oggi

Craco, il paese fantasma è un museo a cielo aperto: "L'abbandono è la nostra risorsa"

Il silenzio delle strade di pietra che si inerpicano lungo il borgo disabitato. La meraviglia dei turisti, che a gruppi sgranano gli occhi davanti al belvedere della torre normanna e li abbassano alla vista di quelle case lacerate. Macerie che non seminarono morte ma provocarono l'abbandono di Craco, piccolo borgo lucano: un'agonia lunga diciassette anni, fra la frana del 1963 e il terremoto dell'Ottanta. Poi un lungo oblio, che oggi Craco sta provando a cancellare. Meta di ciak cinematografici e di campagne pubblicitarie, il piccolo centro della provincia di Matera ha trasformato la sua storia triste in una risorsa, offrendo opportunità di lavoro e fiducia nel futuro ai giovani e sperando di regalare un presento meno malinconico anche a scelto di continuare a vivere a poche centinaia di metri dal "paese invisibile", invece che trasferirsi nella valle (interviste di Antonino Palumbo, riprese di Michele Piscitelli)

PLAYLIST

Altri video da RepubblicaTV

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon