Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Negano minuto di silenzio per Barcellona: ecco la reazione del nuotatore

Fegato grasso: cos’è e quali sono le conseguenze

Il fegato grasso (o steatosi epatica), che è un accumulo eccessivo di trigliceridi nelle cellule epatiche, può essere relativamente innocuo o causare seri danni all'organo stesso. Quali sono le complicanze derivanti da questa patologia? Lo spiega Silvia Fargion, Direttore U.O. Complessa di Medicina Interna a Indirizzo Metabolico presso Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano (puoi chiederle un consulto qui). Chiara Caretoni TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE Fegato grasso per il 40% degli italiani. Alcol, troppi zuccheri e grassi, sono i responsabili Si gioca poco all’aria aperta? E il fegato diventa grasso Vuoi proteggere il fegato? Evita gli snack confezionati L’allenamento per il fegato: anche a bassa intensità migliora la steatosi

PLAYLIST

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon