Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
La figlia di Obama è una matricola ad Harward

Firenze, settantenne scippata sulle strisce pedonali

Hanno scippato due settantenni facendole cadere violentemente a terra. Due decreti di fermo sono stati eseguiti dalla squadra mobile a carico di un tunisino di 41 anni e un egiziano di 33, già conosciuti alle forze dell'ordine, che nelle ultime settimane hanno imperversato per Firenze a caccia di anziani da derubare. Oltre ai due episodi contestati, avvenuti l'11 e il 12 ottobre in via Gioberti e in via Carlo D'Angiò - una delle vittime ha riportato ferite giudicate guaribili in trenta giorni- si lavora adesso per chiarire se la coppia di nordafricani sia responsabile di altri 4 analoghi colpi registrati in città.Gli accertamenti, guidati dal vice questore aggiunto Maria Assunta Ghizzoni, si sono concentrati su alcune immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza, grazie alle quali è stato possibile riconoscere il modello dello scooter utilizzato durante gli scippi e alcuni particolari di un casco. In breve è emerso che il motorino veniva utilizzato da diverse persone, italiane e straniere, tutte alloggiate in un appartamento nella zona di viale Europa. Proprio seguendo lo scooter gli investigatori sono riusciti a colpire due diverse batterie di malviventi. Prima un fiorentino di 27 anni e un 32enne originario di Foggia, sorpresi in flagranza mentre rapinavano una farmacia. Poi è stata la volta dei due nordafricani, trovati proprio durante una perquisizione nel covo. Gli scippatori sono stati sottoposti a fermo, provvedimento poi convalidato questa mattina dal giudice per le indagini preliminari. (a cura di LUCA SERRANO')

PLAYLIST

Altri video da RepubblicaTV

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon