Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Casa vacanza, truffe in aumento: i consigli per evitarle

Firme false, Renzi: "M5s gridavano 'onestà, onestà' ora 'omertà, omertà"

E' quanto ha dichiarato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervenendo a un seminario di Ncd al Senato in merito alla vicenda delle firme false raccolte a Palermo dal M5s. "Ci sono movimenti nati per cambiare e che ora difendono firme false e il mantenimento del Cnel. Gridavano 'onestà, onestà' e ora gridano 'omertà, omertà'", ha detto Renzi, che poi è passato ad attaccare il leader del Carroccio. "Salvini in realtà ama Alfano, a sua insaputa, lo cita sempre, gli ha chiesto le dimissioni dopo la strage di Nizza - ha detto il premier - D'altronde anche Grillo voleva far pagare l'Imu ai musei vaticani. Il loro obiettivo è solo attaccare, attacchi ad personam"(video di Francesco Giovannetti)

PLAYLIST

Altri video da RepubblicaTV

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon