Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Genova, in 200 con una bottiglia d'acqua contro chi la nega ai migranti

Si sono presentati in duecento con una bottiglia d'acqua in mano, in segno di solidarietà verso i migranti collocati dal Comune in via un appartamento di XX Settembre cui è stato negato l’allaccio dell’acqua dal condominio, ultimo atto di una lunga serie di proteste da parte di residenti e commercianti. La protesta nata sui social in poche ore ha coinvolto cittadini, associazioni ed esponenti politici, dall'Arci alla capogruppo Pd in Regione Raffaella Paita. «E’ assurdo», spiega Stefano Kovac, presidente di Arci Genova. «Stiamo parlando di persone arrivate a Lampedusa dall'Africa, disidratate, cui viene negato l'accesso all'acqua».(videoservizio di Massimiliano Salvo)

PLAYLIST

Altri video da RepubblicaTV

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon