Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Attentato a Barcellona: i terroristi ricercati

Irpinia, 36 anni dopo e' ancora emergenza del 18/11/2016

Un servizio di Simone Carolei - Era il 23 novembre 1980. Una scossa di magnitudo 6.5 sconvolse l'Irpinia provocando quasi tremila morti e migliaia di feriti. Oggi, 36 anni dopo, nonostante siano stati destinati alla ricostruzione post sisma almeno 30 miliardi di euro, quel terremoto dirotta ancora risorse e denaro pubblico in Campania: per l'esattezza 17 milioni. Un vero e proprio mare di finanziamenti per un territorio che vive ancora oggi in emergenza e fronteggia ogni giorno il pericolo costante di un nuovo devastante terremoto. Simone Carolei ci racconta cosa è stato fatto e cosa no, con questo autentico fiume di denaro.

PLAYLIST

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon