Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Barcellona, furgone lanciato sulla folla

Manduria e Francavilla Fontana - 28/03/2015

Osvaldo Bevilacqua visita Manduria, in provincia di Taranto, Francavilla Fontana e Cellino San Marco in provincia di Brindisi, in un tour alla ricerca delle eccellenze delle località. A dare il benvenuto alle troupe di Sereno Variabile il cantante Al Bano, che nel corso della puntata parla in anteprima di un'iniziativa artistica che lo vede protagonista insieme a Papa Francesco. Il programma inizia con un giro a caccia di curiosità tra le vie del centro storico di Manduria e prosegue con la visita all'importante area archeologica messapica e all'ex Convento degli Agostiniani risalente al 1600. Il conduttore si reca in una masseria, dove si tengono corsi di cucina e si insegnano le ricette della tradizione gastronomica pugliese e scopre le qualità e le caratteristiche del pregiato vino Primitivo di Manduria. Spazio anche alle bellezze naturalistiche delle Riserve Naturali Regionali Orientate del Litorale Tarantino orientale, che si estendono per una superficie di 1.081 ettari lungo la fascia costiera e nell'entroterra del territorio di Manduria. A Francavilla Fontana, sulle note della banda locale, Bevilacqua visita i palazzi e i monumenti del centro storico, scoprendo la leggenda del fantasma che aleggia tra le mura del Castello Imperiali. Girando tra le botteghe e i laboratori della città, il conduttore parla della lavorazione della cartapesta e dell'antica lavorazione del prelibato "confetto riccio". Spazio infine ai piatti e ai sapori della cucina tipica di Francavilla Fontana e alle tradizioni e alle specialità gastronomiche legate alla Pasqua, con un piccolo segreto per bere da una brocca "stregata".

PLAYLIST

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon