Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Barcellona, ecco la corsa del furgone sulla folla

Marocco, formare gli imam per fermare il fondamentalismo

Per combattere contro il pensiero djihadista e l'indottrinamento da parte di predicatori fai da te il Marocco ha creato, a partire dal 2005, un istituto per formare gli aspiranti Imam. La scuola non è frequentata solo da marocchini, ma anche da africani e francesi. Inoltre forma un centinaio di donne che saranno poi assegnate a diverse moschee nel regno e che avranno il ruolo di consigliere religiose, vale a dire predicatrici. Una novità assoluta per un paese arabo e musulmano come il Marocco. Il nostro inviato Salah Methnani ha visitato l'istituto che ha sede a Rabat.

PLAYLIST

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon