Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
La figlia di Obama è una matricola ad Harward

Napoli: stroncato business del pane dei Casalesi

Il clan dei Casalesi gestiva in regime di monopolio la distribuzione del pane nel Casertano, attraverso le aziende dell'imprenditore Gianni Morico che, nei suoi uffici, emerge dalle indagini, ospitava anche i summit del clan, in particolare quelli della fazione guidata dall'ex boss Michele Zagaria, dopo l'arresto finita nelle mani del suo guardaspalle, Nicola Del Villano, e, soprattutto, di suo cugino, Pasquale Fontana. In un blitz, a cui ha preso parte anche la Polizia Penitenziaria, sono stati sequestrati beni per 18 milioni, riconducibili al clan, e arrestate persone (6 in carcere e 9 ai domiciliari). I finanzieri hanno messo i sigilli a diverse società e attività imprenditoriali che la cosca usava per gestire il monopolio nella gestione della distribuzione del pane e di altri prodotti alimentari nel Casertano

PLAYLIST

Altri video da RepubblicaTV

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon