Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Omicidio Varani: "Nostro figlio torturato senza motivo"

Luca Varani venne brutalmente assassinato nella notte tra il 4 e il 5 marzo in un appartamento alla periferia di Roma. Era stato attirato in trappola da due giovani poco più grandi di lui, Manuel Foffo e Marco Prato, imbottiti di alcool e droghe di ogni tipo. Una morte giunta al termine di una lunga serie di sevizie e torture. Qualche giorno fa si è concluso anche l'incidente probatorio, ossia tutti gli accertamenti preliminari per cristallizzare alcune prove (esami tossicologici, dna, impronte, autopsia): la procura è certa di avere gli elementi per contestare ad entrambi gli indagati l'omicidio volontario premeditato, aggravato dalla crudeltà.

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon