Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Barcellona, ecco la corsa del furgone sulla folla

Polemiche sulle prescrizioni terapeutice, Wiggins: "Soffro d'asma, mi curavo"

"Non ho cercato un vantaggio sleale", ha detto il corridore britannico coinvolto nell'affaire "Fancy Bears". Gli hackers russi hanno svelato nel dettaglio innumerevoli "TUE", ovvero permessi di utilizzare per uso terapeutico farmaci altrimenti dopanti. Tra gli atleti coinvolti c'è, per l'appunto, anche il vincitore del Tour 2012, che spiega le proprie ragioni

PLAYLIST

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon