Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Negano minuto di silenzio per Barcellona: nuotatore reagisce

Poveri comuni

Un servizio di Cinzia Torriglia - A Farra di Soligo una ventina di anni fa il Comune ha espropriato dei terreni per un piano di insediamento produttivo (PIP), dando agli espropriati un indennizzo che però i giudici, dopo circa 18 anni di battaglie legali, hanno rivalutato come richiesto dagli avvocati. Oggi il Comune dovrebbe loro circa 11 milioni di euro ma ha fermato le ruspe dei lavori pubblici perché non può più pagare il gasolio e chiuderà la mensa dell?asilo appena finiranno le scorte. A rischio c'è anche l'assistenza domiciliare degli anziani.

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon