Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
La figlia di Obama è una matricola ad Harward

Tragedia migranti: lo scafista arrestato ride

Sono in carcere i due presunti scafisti del barcone che si è ribaltato al largo di Malta provocando una ecatombe di migranti: erano in 850 a bordo, si sono salvate solo in 28.Nelle immagini, le foto segnaletiche dei due scafisti: sono un tunisino di 27 anni, Mohammed Ali' Malek, ritenuto il comandante della nave, e un siriano di 25 anni, Mahmud Bikhit, probabilmente un componente dell'equipaggio. Alla loro identificazione si è arrivati attraverso le testimonianze degli altri sopravvissuti. In alcune immagini il tunisino Alì Malek sorride, a dispetto della tragedia di cui è stato complice, all'arrivo a Catania a bordo della nave "Gregoretti"

PLAYLIST

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon