Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Lorella Cuccarini, veleno su Alberto Matano: «Maschilista dall’ego sfrenato»

Logo Cover MediaCover Media 27/06/2020

Si conclude con una lettera al vetriolo l’avventura di Lorella Cuccarini a «La vita in diretta».

Il destinatario della missiva è il collega Alberto Matano, descritto dall’ex ballerina di Fantastico come un «maschilista» con un «ego sfrenato».

Video

Riproduci nuovamente video

«Cari compagni di viaggio, è arrivato il momento dei saluti, ma prima vorrei condividere con voi ciò che questa avventura ha rappresentato per me», inizia così la lettera consegnata alla redazione del rotocalco di Rai 1. «È stata la mia prima volta in un programma quotidiano così complesso. Di programmi televisivi ne ho fatti tanti, ma una ‘macchina infernale’ come quella di VID non l’avevo mai guidata. La prima volta (e speriamo l’unica) in cui abbiamo dovuto convivere con il dramma di una pandemia devastante. A proposito, grazie per il vostro coraggio. La professionalità la diamo per scontata, il coraggio no».

Poi (pur senza nominarlo) l’attacco a Matano: «C’è una ‘prima volta’ alla quale non ero preparata: il confronto con l’ego sfrenato e - sì, diciamolo pure - con l’insospettabile maschilismo di un collega di lavoro. Esercitato più o meno sottilmente, ma con determinazione. Costantemente. Talvolta alternato ad incredibili (e mai credute) dichiarazioni pubbliche di stima nei miei riguardi. So che tutto questo non devo certo ricordarlo a voi che eravate qui. E se si volesse cercare il perché di tutto questo, non sarebbe certo necessario rivolgersi alla Bruzzone».

© Cover Media

Lorella, secondo voci di corridoio, sarebbe stata messa alla porta dalla Rai per via delle sue posizioni “sovraniste”.

Alberto, che ha preferito non rispondere alla lettera, è stato immediatamente difeso dal gruppo di donne con cui ha lavorato a «La vita in diretta» e dalle ex colleghe del TG1.

«Ho condiviso non solo una minuscola stanza con Alberto Matano ma anni di conquiste e crescite professionali e di vita - ha twittato Emma D’Aquino del TG1 -. Definirlo maschilista da ego sfrenato fa un torto a chi lo pensa e lo scrive».

Matano condurrà in solitaria la prossima edizione del programma.

Futuro incerto invece per Lorella, che, dopo La vita in diretta, potrebbe lasciare anche la Rai.

Scegli tu!
Scegli tu!
image beaconimage beaconimage beacon