Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Scarlett Johansson critica la Marvel: "Il mio personaggio era vittima di un'eccessiva sessualizzazione"

Logo Rumors.it Rumors.it 18/06/2021 Rumors

© Fornito da Rumors.it La Vedova Nera, alias Natasha Romanoff è apparsa per la prima volta in Iron Man 2 nel 2010. Da allora è diventata una figura significativa nell'universo cinematografico della Marvel, apparendo in ben 7 film. A Luglio la Vedova Nera sarà anche protagonista del suo film indipendente. Scarlett Johansson è l'interprete di questo personaggio, membro della squadra degli Avengers.

Miley Cyrus: "Per tutta la mia vita non ho capito il mio genere e la mia sessualità" |LEGGI

"Torniamo indietro e guardiamo Iron Man 2. Sì, il film era molto divertente, con un sacco di grandi momenti, ma il mio personaggio era vittima di un'eccessiva sessualizzazione", ha dichiarato l'attrice in un'intervista per il Collider. In diverse scene "si parla di lei come se fosse un oggetto, un pezzo di qualcosa, o altro... Persino Tony (Iron Man) si riferisce a lei come se fosse un qualcosa che si può prendere, dicendo 'Ne voglio un po'". L'autostima dell'attrice, a quel tempo, era probabilmente preparata ai commenti sul suo aspetto fisico.

Russell Crowe aprirà uno studio cinematografico in Australia |LEGGI

Da quando è diventata madre di Rose Dorothy, è cresciuta e il suo pensiero è cambiato. Oggi, infatti, elogia l'allontanamento, nel nuovo film, da quel tipo di ipersessualizzazione del suo personaggio. L'attrice nell'intervista ha anche sottolineato il fatto che "le cose per le giovani attrici stanno cambiando" sulla scia del movimento Me Too (movimento femminista contro le molestie sessuali e le violenze sulle donne). "Le ragazze ora ricevono un messaggio molto più positivo, ma è stato incredibile far parte di quello schifo ed essere riuscita ad uscirne. Penso che sia bellissimo evolvere", ha poi concluso Scarlett.

Vin Diesel: Fast and Furious merita una fine |LEGGI

Scarlett Johansson Vedova Nera: a Luglio nelle sale cinematografiche italiane per una nuova avventura

Il nuovo film di Black Widow sarebbe dovuto uscire nel Maggio 2020, ma è stato rimandato a causa del Covid-19. Uscirà, quindi, il 7 Luglio nelle sale cinematografiche italiane. Non si tratterà di una storia sulle origini del personaggio, ma racconterà degli eventi che precedono gli ultimi due film dei Vendicatori, ovvero Infinity War ed Endgame.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Rumors.it

image beaconimage beaconimage beacon