Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Ambra Angiolini: "Vi racconto tutto su Max Allegri"

Logo Rumors.it Rumors.it 13/08/2018 Rumors
Foto: Youtube © Foto: Youtube Foto: Youtube

L'attrice si confessa: lavoro e vita privata

"Negli anni sono molto cambiata", racconta Ambra. Era incerta, rivela: "Sentendomi meno capace di quel che avrei voluto essere, non eccepivo su niente per questione di opportunità. Tacevo ed era un male: 'Che la propongo a fare questa cosa? Tanto non vale niente' mi dicevo perché all’inizio mi sentivo in difetto nei confronti di un mestiere che mi è cambiato tante volte davanti agli occhi".

TI POTREBBE INTERESSARE: Ambra Angiolini e la love story con Allegri: no comment!

Ambra Angiolini racconta per la prima volta la sua storia d’amore con l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri e fa il bilancio dei suoi primi 41 anni, legati a filo doppio a una carriera che la vide diventare diva nell’adolescenza, in quel caleidoscopio di luci, voci e provocazioni che era il Non è la Rai di Gianni Boncompagni.

Claudio Baglioni: "Ecco perchè ho raddoppiato il Festival" |LEGGI

Oggi, spiega: "Non mi vergogno più di niente, scelgo le persone con cui fare un pezzo di strada e ho voglia di perdere tempo a cercare il mio punto di vista: se poi si rivela una stronzata non importa". Il nuovo atteggiamento è figlio di una pace interiore che, argomenta Ambra: "Mi ha fatto risolvere il conflitto con me stessa che mi faceva sembrare ostica, una persona con un carattere difficile". Se si trovasse in vendita su Amazon, ironizza: "Mi comprerei subito, anche se il prezzo fosse caro".

Patrick Dempsey: un diavolo nell’Inferno dell’alta finanza |LEGGI

Guardandosi indietro, Ambra sostiene comunque di essersi sempre molto divertita. La ghost track del suo disco è stata sempre una risata e ha sofferto molto meno di quanto non abbiano detto o scritto. Anche se le ferite non sono di certo mancate, come lei stessa sostiene in un'intervista rilasciata a Vanity Fair (in edicola da mercoledì 15 agosto).

Sylvester Stallone: 72 anni e sempre in gran forma per il nuovo Rambo |LEGGI

Ambra parla anche della sua vita privata, dopo la fine della storia con Francesco Renga e l’inizio di quella con Massimiliano Allegri: "Quando finisce una storia hai sempre due possibilità: continuare a bombardare oppure dire 'no, non è questo che ci meritiamo'. Due anni fa il cuore ha smesso di battere per una persona gigantesca (Renga ndr)  e poi è stato rianimato da un altro uomo (Allegri ndr)  che lo ha fatto con una dolcezza che non si può raccontare".

"Quando è tramontata la storia precedente - continua Ambra -  avevo bisogno di fare qualcosa per me. Ho strappato un velo e non l’ho fatto né per altruismo, né per bontà, né tantomeno come dicono in tanti facendomi incazzare, per i figli. Avevo bisogno di brillare perché se non brillo io e non sono felice non possono esserlo neanche le persone alle quali voglio bene".

Con Allegri, svela Ambra, si sono conosciuti scrivendosi. "È arrivato l’unico uomo nella vita che sia stato capace di abbracciarmi senza stringermi. È arrivato quello che non stavo cercando ma che era necessario trovassi. Ed è talmente bello - conclude - che non mi interessa che qualcuno capisca né che la cosa piaccia o dispiaccia. Per la prima volta mi interessa soltanto una cosa: saper che tornerà da me. Sempre".

ALTRO SU MSN:

Ambra sorride: "Sono innamorata di Allegri, tutto è bello" (Gazzetta TV)

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Rumors.it

image beaconimage beaconimage beacon