Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Grande Fratello Vip 2020, Maria Teresa Ruta tuona contro l’ex marito Amedeo Goria: «Non sai niente di nostra figlia» - Il meglio e il peggio

Logo Corriere della Sera Corriere della Sera 27/10/2020 Arianna Ascione

Maria Teresa in difesa di Guenda

«Sono arrabbiatissima, è da querela. Non permetto ad una persona che non sa nemmeno se sua figlia ha avuto il morbillo di parlare di una condizione fisica e o mentale»: l’intervista che il suo ex marito Amedeo Goria ha rilasciato a Nuovo Tv (in cui ha definito Guenda «bipolare») ha fatto perdere la brocca proprio all’inquilina della Casa più sorridente ed entusiasta, Maria Teresa Ruta. «Un padre assente? Non lo dico io ma lui, non c'è mai stato, c’è stato pochissimo - ha detto la conduttrice visibilmente irritata - per lui andava bene quello che facevo io, lo ringrazio perché mi ha dato grande libertà e grande fiducia, però si è anche deresponsabilizzato». Al che Maria Teresa ha proprio perso ogni residuo di pazienza (nel silenzio tombale del collegamento con lo studio): «Tu non puoi parlare così di tua figlia, di cui non sai niente. O poco, molto poco. Se ogni tanto fa dei capriccetti è perchè vuole attenzioni da te, quelle che quando era piccola non le hai dato. Le pretende ed è giusto che le pretenda. Sei anche un giornalista, fai questo di mestiere, ma come cavolo ti viene in mente di dire certe cose. Siamo qui e non possiamo replicare. Guenda è sensibile, abbiamo voluto una figlia fantastica e dobbiamo amare il lato della sua personalità più impegnativo, perchè con i figli bisogna impegnarsi tutta la vita».

Salvataggio in corner

Il popolo di Twitter, che da un giorno chiedeva al Gf Vip di buttare fuori Enock Barwuah per il suo acceso litigio con Guenda (lui l’ha duramente attaccata dopo che lei gli ha chiesto di dissociarsi dalla frase sessista pronunciata venerdì da suo fratello Mario, diretta a Dayane), non ha avuto soddisfazione: la questione è stata trattata sì, ma è stata incentrata più sulla figlia di Maria Teresa Ruta (accusata di aver fatto riemergere la polemica per una sua strategia), e così - di fatto - Enock si è salvato in corner. Ma le - importanti - parole di Guenda hanno ricevuto un plauso quasi unanime (persino Alessia Marcuzzi le ha rilanciate sui suoi social): «Io sono molto sensibile all’argomento. Sogno una società in cui il ruolo della donna è maggiore. Vivo in un Paese in cui i femminicidi sono in crescita. Noi donne dobbiamo impuntarci e partire dal linguaggio, perché il linguaggio è la prima cosa per cambiare la realtà».

Elisabetta e i suoi codici


Galleria: Bianca Guaccero e i social: 'Ecco come reagisco alle critiche' (FUNweek)

Senza ciccia il giochino Gregorelli, fondato sul vuoto cosmico altresì conosciuto come «amici speciali», comincia ad annoiare. Sono settimane che provano ad inchiodare Elisabetta Gregoraci sui suoi segreti mai svelati, ma finora non hanno avuto fortuna. I misteriosi battiti sul cuore (che non ha più fatto), le scritte sulle mani…la prossima volta se deve mandare un messaggio in codice potrebbe ripiegare sull’alfabeto cuneiforme. Tanto Pierpaolo Petrelli non capirebbe comunque.

Circolo ricreativo GF Vip

Con poche, semplici, parole Stefania Orlando, accusata di punzecchiare tutti, ha asfaltato comodini, zerbini e divanetti assortiti che non creano dinamiche nella Casa del Grande Fratello Vip ma vivono di rendita o amorastri senza capo né coda: «È un mio sacrosanto diritto analizzare quello che succede qui dentro. Voi non lo fate perché preferite prendere il sole, fare palestra o fare una torta. Sembra di stare in un circolo ricreativo».

Gli strali di Alba

Alba Parietti non ha mai smesso di lanciare strali dai social per difendere suo figlio, questa volta da Antonella Elia che gli aveva dato del «viscido» (l’opinionista ha replicato ironicamente al post piccato pubblicato su Instagram con «Alba, ti capisco: tu sei la gallina madre e hai le penne arruffate»). Ma a quanto pare anche il telefono di Signorini è rovente: «Alfonso - ha consigliato Francesco Oppini al conduttore - fai come me per favore. Ogni tanto bloccala».

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro dal Corriere della Sera

image beaconimage beaconimage beacon