Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

I dieci giardini romantici più belli del mondo

Logo di Marie Claire Autore: Di Danilo Ascani Da: Marie Claire | Diapositiva 1 di 11: Quinte vegetali sembrano annunciare autentici coup de théâtre, come nel parco della fiabesca Alice di Lewis Carroll. I giardini protagonisti di queste pagine sono veri e propri paradisi terrestri, che spesso sfoggiano piante rare provenienti dall'Estremo Oriente. Tra i più spettacolari: Gresgarth Hall (nel Lancashire) e The Hunting Lodge (nell'Hampshire). Sempre oltremanica, ma nei Cotswolds, meritano una menzione le installazioni green di Kiftsgate Court. Sulle coste della Bretagna sfodera un gusto very British Kerdalo, eden voluto dal principe russo Peter Wolkonsky. Aristocratico pure il progetto firmato da Jacques e Martin Wirtz a Wespelaar, in Belgio. Quanto a nobiltà, sale sul podio nazionale il castello di Grazzano Visconti – vicino a Piacenza – con i suoi platani secolari e un'area paesaggistica di grande impatto.In Liguria si va ad Alassio, in mezzo agli agapanti viola e ai glicini di Villa della Pergola, per poi arrivare nel Lazio, a Cisterna di Latina, dove si possono ammirare la dalia Café au lait, la Rosa bracteata e il calicanto Venus. Si ritrova un angolo d'Italia persino approdando negli Stati Uniti, tra i labirinti di bossi di Villa Fiorentina, a Los Angeles, mentre a Litchfield, in Connecticut, rifulge Weatherstone, tenuta georgiana punteggiata di candide clematidi e impatiens. Un fiore all'occhiello per ogni stagione. l

Quinte vegetali sembrano annunciare autentici coup de théâtre, come nel parco della fiabesca Alice di Lewis Carroll. I giardini protagonisti di queste pagine sono veri e propri paradisi terrestri, che spesso sfoggiano piante rare provenienti dall'Estremo Oriente. Tra i più spettacolari: Gresgarth Hall (nel Lancashire) e The Hunting Lodge (nell'Hampshire). Sempre oltremanica, ma nei Cotswolds, meritano una menzione le installazioni green di Kiftsgate Court.

Sulle coste della Bretagna sfodera un gusto very British Kerdalo, eden voluto dal principe russo Peter Wolkonsky. Aristocratico pure il progetto firmato da Jacques e Martin Wirtz a Wespelaar, in Belgio. Quanto a nobiltà, sale sul podio nazionale il castello di Grazzano Visconti – vicino a Piacenza – con i suoi platani secolari e un'area paesaggistica di grande impatto.

In Liguria si va ad Alassio, in mezzo agli agapanti viola e ai glicini di Villa della Pergola, per poi arrivare nel Lazio, a Cisterna di Latina, dove si possono ammirare la dalia Café au lait, la Rosa bracteata e il calicanto Venus. Si ritrova un angolo d'Italia persino approdando negli Stati Uniti, tra i labirinti di bossi di Villa Fiorentina, a Los Angeles, mentre a Litchfield, in Connecticut, rifulge Weatherstone, tenuta georgiana punteggiata di candide clematidi e impatiens. Un fiore all'occhiello per ogni stagione. l

© Alexandre Bailhache

Altro da Marie Claire

image beaconimage beaconimage beacon