Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Gli 8 libri di viaggio che vi consigliamo di leggere per l’estate 2018

Logo D La Repubblica D La Repubblica 17/07/2018 di Federico Biserni

L’estate è la stagione del viaggio per eccellenza. Perché si parte per le vacanze, certamente, ma anche perché la vita scorre più lentamente: il caldo acquista strane proprietà fisiche riuscendo a dilatare i minuti, sotto l’ombrellone così come tra i fili d’erba di un prato di montagna o davanti al ventilatore di un soggiorno metropolitano. E allora ecco che si trova con più facilità anche un momento da ritagliarsi per leggere, facendosi trasportare dalle parole in luoghi e tempi che stanno altrove. Se tra le mani poi si ha un bel libro di viaggio, il gioco è fatto.

Per partire verso mete lontane che non riusciremo mai a visitare, per organizzare le ferie del prossimo anno, per sognare quelle che magari non siamo riusciti a fare quest’anno: l’importante è lasciare le redini e abbandonarsi alle parole.

L’arte di fare lo zaino - Andrea Mattei - ediciclo editore

Quello di Andrea Mattei è un libro di viaggio sui generis. Carico di storia, di luoghi, di racconti e di inventori. Il giornalista ci parla dell’arte di fare lo zaino, di preparare con tutto il (poco) necessario il più fedele compagno di ogni camminante, viandante, pellegrino che consuma strade e scarpe del mondo. Lo fa però in maniera originale raccontando gli aneddoti e l’evoluzione degli oggetti indispensabili al viaggio. Scrive, per esempio, di quando Ole Ferdinand Bergan, nella provincia di Oslo all’inizio del ‘900, inventò il primo telaio esterno per zaini. O di come siamo arrivati alle scarpe tecniche di oggi passando per i sandali dei faraoni egizi, le calzature del viandante di Similaun e per Vitale Bramani che nel 1935 inventò la suola Vibram con il carrarmato in seguito a una disavventura in montagna. E ancora: l'invenzione del coltellino svizzero, del pile o del sapone di Marsiglia. Tutto quello che avreste sempre voluto sapere sugli oggetti più comuni che popolano il vostro zaino (o valigia) da viaggio è contenuto in questo libro.

Ritorno alle terre selvagge - Francesco “Frank” Lotta - Sperling&Kupfer

Se avete visto il film: “Into the wild”, o avete letto il libro omonimo di Jon Krakauer, innamorandovi della storia di Chris McCandless e avete sognato almeno una volta di mollare tutto e mettervi in cammino per l'Alaska, questo è il libro che fa per voi. Francesco Lotta, speaker di Radio Deejay, ha affrontato lo Stampede Trail nello stato più a Nord degli USA, fino al bus 142 dove McCandless, partito per sfuggire al futuro borghese al quale sembrava destinato, trovò la morte nel 1992. Un ritorno alle terre selvagge, un’avventura a contatto con una natura immensa e spaventosa, ma soprattutto un viaggio alla ricerca di una direzione, di se stessi, del proprio scopo nella vita. Le foreste di conifere, i fiumi che acquistano forza e portata con l'arrivo della stagione estiva, la costante minaccia dei grandi predatori, sono il contorno del cammino letterale e figurato di Frank.

La scrittura semplice e coinvolgente di Lotta permette di digerire anche i passaggi più introspettivi e di assimilare con facilità le riflessioni intime di un "quasi quarantenne" che non vuole smettere di cercare, zaino in spalla, un senso più profondo alla sua vita.

The Passenger, Islanda - Autori vari - Iperborea

Un libro magazine con una raccolta di articoli, saggi narrativi, reportage fotografici e letterari tutti riguardanti una nazione. Questo è il succo di: “The Passenger”, il nuovo progetto editoriale di Iperborea che prevede sei uscite annuali. Una visione ambiziosa quella della casa editrice milanese che sceglie di percorrere una strada inedita nel mercato italiano, ma già battuta e apprezzata all’estero (si pensi a McSweeney’s di Dave Eggers). Reinterpretandola però come guida turistica non convenzionale visto che il tema portante è la scoperta di un luogo tramite le parole scritte da chi lo vive e lo abita.

All’interno spazio anche a infografiche, illustrazioni, consigli d’autore su libri e film e soprattutto a un progetto fotografico originale a cura dell’agenzia fotografica specializzata Prospekt. Insomma, un ottimo modo per studiare la meta del vostro prossimo viaggio. La prima uscita è dedicata all’Islanda, recentemente eletta, per l’undicesimo anno di fila, come paese più pacifico del mondo. A settembre 2018 sarà invece la volta dell’Olanda.

Viaggio in Italia - Marialaura Simeone - Franco Cesati Editore

Quello proposto da Franco Cesati Editore è un atlante letterario, una guida alla scoperta dell’Italia sulle tracce dei grandi scrittori che l’hanno esplorata incidendone le bellezze tra le righe delle loro opere. Da Leopardi a Hemingway, da Buzzati a Pirandello passando per Dante e Pasolini, le parole e le descrizioni degli autori si srotolano nel Belpaese da nord a sud. Un’idea che prende spunto dal Viaggio in Italia di Goethe (del quale vengono riportati anche alcuni stralci) e che invita i lettori a salire in macchina/treno/bicicletta o qualsiasi altro mezzo di trasporto (piedi compresi) per viverlo in prima persona. Ad arricchire ulteriormente il volume molte fotografie, illustrazioni e, soprattutto, una playlist su Spotify pensata appositamente per accompagnare il viaggio e la lettura.

Il leopardo e lo sciamano - Federico Pistone - Sperling & Kupfer

“Quant’è lunga l’ombra della tua vita?” è la formula che si usa in Mongolia per chiedere l’età di una persona. Lo scopriamo nelle prime righe de: “Il leopardo e lo sciamano” di Federico Pistone, giornalista del Corriere della Sera ed esperto conoscitore del Paese asiatico. Un modo estremamente poetico di chiedere gli anni perché ad essere impregnata di romanticismo è la Mongolia stessa. Di romanticismo, di leggende, di spiritualità, di mistero. Il viaggio attraverso cui Pistone accompagna i lettori è proprio alla scoperta di quest’anima: partendo dal deserto dei Gobi e dallo Shambala (il punto dove, secondo un’antica tradizione, convergerebbero tutte le energie spirituali del mondo) l’itinerario prosegue verso la capitale Ulaanbaatar, poi su verso il grande Nord e l’immenso lago Khuvsgul per piegare infine a Ovest alla scoperta dei monti Altai e alla ricerca dello sfuggente leopardo delle nevi o dell’ancora più riservato “almas”, l’abominevole uomo delle nevi. Il tutto utilizzando fuoristrada, motociclette, treni, cavalli, piedi e sopportando escursioni termiche di decine di gradi tra il giorno e la notte. Un percorso tortuoso e affascinante capace di mescolare avventura e tradizione, mito e amore per una terra a tratti ancora incontaminata.

Kimono - I colori del Giappone - Katsumi Yumioka - L’ippocampo

Scoprire il Giappone tramite i suoi abiti tradizionali? Si può, o almeno ci si può provare con il libro: “Kimono - I  colori del Giappone”. L’autore Katsumi Yumioka è un collezionista di kimono e obi, le cinture tipicamente indossate insieme alla veste, già allestitore di mostre a tema. “Ho organizzato kimono e obi secondo quelli che chiamo i kokoro no iro giapponesi, ovvero i colori del cuore. A ciascuna categoria corrisponde un’immagine di quello che i singoli colori esprimono o significano per i giapponesi”, ha spiegato Yumioka a proposito del libro.

Il volume è dunque una selezione di 60 vesti dal periodo Edo ai giorni nostri che raccontano il paese attraverso l’evoluzione dei simbolismi e dei particolari rappresentati sui kimono. Un percorso storico e visuale che proietta questi abiti tradizionali in una forma d’arte grafica. E regala un punto di vista alternativo alla conoscenza del Giappone da parte di chi volesse trascorrervi le vacanze.

Palermo al femminile / Cagliari al femminile - Lietta Valvo Grimaldi / Claudia Rabellino Becce - Morellini Editore

Palermo e Cagliari, Sicilia e Sardegna, un’unica chiave per visitarle: lo sguardo femminile. Questo il filo che lega le due guide di Morellini Editore dedicate ai capoluoghi delle nostre isole. Un tour pensato a misura di donna con consigli su cosa vedere, quali luoghi visitare, dove dormire, dove mangiare. E, ovviamente, anche dove fare shopping. Lietta Valvo Grimaldi è un’insegnante di lettere, già storica dell’arte presso il Dipartimento di Arti Grafiche del Louvres, che regala alle lettrici una Palermo ricca d’arte, di storie di donne palermitane di ieri e di oggi, e di imperdibili tappe gastronomiche. Claudia Rabellino Becce invece è ligure, ma cagliaritana d’adozione. La sua guida alla visita della città è dunque il ritratto di chi vi è arrivato da straniero, ma vi si è ambientato fino a diventarne parte, fino a chiamarla casa. Imperdibili il vocabolario di base da imparare prima di giungere nel capoluogo sardo per orientarsi, oltre che in città, nella lingua sarda (attenzione a non chiamarla dialetto) e le “istantanee letterarie” che raccontano Cagliari con le parole degli scrittori che vi sono passati, tra cui il Premio Nobel per la letteratura Grazia Deledda.

Al canto delle balene - Massimo Maggiari - Giunti

Un viaggio nelle terre e nella cultura degli Inuit, tra le banchise di neve e ghiaccio, sui percorsi dei cacciatori, accompagnati dal suono dei canti tradizionali (riportati e tradotti dall’autore all’interno del libro). Massimo Maggiari, professore di lingua italiana e di “cultural studies” all’università di Charleston in South Carolina, ci fa immergere nella sua profonda conoscenza delle terre artiche, maturata con il tempo e con i numerosi viaggi grazie ai quali ha potuto osservare cultura e tradizioni di questi luoghi difficilmente accessibili. Tra queste la caccia alla balena è tutt’oggi praticata dal popolo inuit, a bordo di kayak esili, ma rientra in un’ottica di vita simbiotica con la natura circostante, di profondo rispetto dell’animale e di misticismo che raggiunge il suo culmine nel momento in cui il cacciatore riesce a vedere la sua anima riflessa nell’occhio della balena.

La scrittura di Maggiari non è immediata, non è semplice, richiede attenzione e tempo. Tempo necessario ad assimilare il legame della gente dell’Artico con la propria terra. Che poi è il vero tema di questo libro.

(note) Photo of young woman, reading a book in a car trunk at the seashore © Fornito da La Repubblica (note) Photo of young woman, reading a book in a car trunk at the seashore

ALTRO SU MSN:

Ritrovati i libri del '700 rubati al Real Collegio Moncalieri (Corriere Tv)

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da D La Repubblica

image beaconimage beaconimage beacon