Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Cucinare da vero chef? Questi utensili sono obbligatori

Logo Stili di vitaStili di vita 06/08/2018 Stili di vita

Fra le suggestioni di MasterChef e i consigli di Cannavacciuolo, le ricette di Benedetta Parodi e le "prove del cuoco" di Antonella Clerici, gli italiani che amano cimentarsi dietro i fornelli hanno solo l'imbarazzo della scelta: basta accendere la tv ed ecco mille spunti e idee per preparare piatti deliziosi per sorprendere amici e familiari.

Ma la teoria non basta. Per cucinare "da chef" servono gli strumenti adatti. Ecco un breve excursus degli utensili da cucina necessari per affrontare le sfide, anche più audaci, fra un arrosto e un soufflé.

coltelli © Getty Images coltelli

Approfitta delle offerte Amazon per la casa e la cucina >>

Partiamo dai coltelli. Non tutti vanno bene per tagliare qualsiasi cosa. Vivamente consigliato recarsi presso un negozio di casalinghi per acquistare - se già non li avete - quelli indispensabili: un coltello da arrosto, per esempio, oppure un trinciante (che si usa per affettare le verdure) o un coltello per sfilettare il pesce.

Se volete risparmiare tempo e minimizzare gli sprechi, dotatevi anche di un utilissimo pelapatate (serve anche per carote, rape ecc.). Forse non è necessario ricordarlo, ma le forbici sono uno strumento essenziale in cucina: non solo per aprire le confezioni, ma anche per tagliare erba cipollina o (dopo averle ben lavate) preparare quadrotti di focaccia. Se amate la pizza (e volete fare un po' di scena la sera con gli amici) comprate una rotella tagliapizza: è utile anche per tagliare la pasta sfoglia. Sempre in tema di taglio, un utensile multiuso sono i coppapasta: sono essenziali per tagliare con precisione l'impasto per creare biscotti, pizzette e salatini.

La grattugia è un altro strumento fondamentale in cucina. Meglio averne di varie dimensioni: una fine per grattare la scorza degli agrumi o lo zenzero, quella normale per il Parmigiano, le "mandoline" che servono ad affettare in modo rapido e preciso la frutta e gli ortaggi.

cucchiai © Getty Images cucchiai

Cucinare significa fondamentalmente assemblare gli ingredienti fra loro. Essenziali sono pertanto un mixer o in alternativa un frullatore a immersione per tritare o preparare passati di verdure, salse o guacamole; così come una frusta elettrica per montare una maionese o gli albumi che si serviranno ad esempio come preparato per un dolce.

Altro capitolo importante è quello dei cucchiai. Quelli in legno possono diventare depositi di microrganismi, pertanto nelle cucine professionali vengono sostituiti con quelli in acciaio o in silicone: sono più resistenti e igienici. Se amate cimentarvi nella pasticceria, non potete non avere la cosiddetta "marisa" (o leccapentole), una spatola flessibile in silicone che serve a incorporare gli albumi montati a neve all'impasto della torta o raccogliere tutto l'impasto dalla ciotola quando si prepara una torta: non potrete più farne a meno. Utilissimi anche il cucchiaio da gelato (per dosare l'impasto dei muffins) e la spatola angolare, per esempio per livellare una mousse di cioccolato nelle coppette.

pinza © Getty Images pinza

Fra gli altri accessori che il perfetto chef dovrebbe avere sempre a disposizione, un pennellino (per dorare una torta salata), il sac à poche (per farcire krapfen e bigné), un setaccio (per unire ai preparati gli ingredienti in polvere come le farine) e un termometro da cucina (per verificare ad esempio la corretta temperatura dell'olio di frittura).

Dulcis in fundo, un utensile che forse può considerarsi non strettamente indispensabile ma sicuramente vi farà un "figurone". Si tratta delle pinze da chef: maneggiate con disinvoltura di fronte ai fornelli non solo vi permetteranno di deporre e girare facilmente i cibi in padella, ma vi daranno un'aria da chef quasi... stellato.

Scopri tutti gli utensili per la cucina in offerta su Amazon >>

Scegli tu!
Scegli tu!
image beaconimage beaconimage beacon