Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Wall Street, la stagione delle trimestrali si apre con JP Morgan e Blackrock

Logo First Online First Online 13/10/2021 FIRSTonline
JP Morgan a New York © FIRSTonline JP Morgan a New York

A Wall Street si è aperta ufficialmente la stagione delle trimestrali. In attesa dei conti delle big Hi-Tech, che arriveranno la prossima settimana, a rompere il ghiaccio sono stati due colossi finanziari made in Usa, vale a dire JP Morgan Chase e BlackRock. 

Per la prima il 30 settembre si è chiuso un trimestre da incorniciare, che ha visto utili e fatturato in forte crescita. Nei dettagli, l’istituto ha registrato profitti netti pari a 11,687 miliardi di dollari, 3,74 dollari per azione, in aumento del 24% rispetto ai 9,443 miliardi, 2,92 dollari per azione, dello stesso periodo dell’anno scorso. I ricavi managed sono cresciuti del 2% a 30,441 miliardi, mentre quelli reported sono aumentati dell’1% a 29,647 miliardi. La media delle previsioni degli analisti era per un utile di 3 dollari per azione con ricavi managed per 29,76 miliardi. I risultati, sottolinea JP Morgan, tengono conto del fatto che le riserve per perdite legate al credito sono calate di 2,1 miliardi di dollari e di un beneficio fiscale di 566 milioni.

Sotto il profilo patrimoniale, il valore contabile per azione ha segnato un rialzo del 9% a 86,36 dollari, il rapporto capitale Tier 1 si è attestato al 12,9% e il ritorno sul capitale è salito al 18%, dal 15% dello stesso periodo dell’anno scorso. La società ha distribuito un dividendo di un dollaro per azione, per un totale di 3 miliardi.

Trimestre positivo anche per BlackRock che ha chiuso i 3 mesi da luglio e settembre con ricavi e utili in crescita a doppia cifra. Il fatturato del più grande fondo di investimento al mondo ha registrato un aumento del 16% su base annua per effetto di “una forte crescita organica” e di una “crescita del 13% dei ricavi da servizi tecnologici”. Parallelamente l’utile operativo è cresciuto del 10% (11% rettificato) su base annua malgrado l’impatto nel trimestre delle maggiori spese legate alle transazioni legali e ai costi di lancio di un fondo. L’utile per azione è invece salito del 23% annuo (19% rettificato). Per l‘amministratore delegato, Laurence Fink, “BlackRock ha generato 98 miliardi di dollari di afflussi netti a lungo termine nel terzo trimestre, raggiungendo il sesto trimestre consecutivo superiore a target del 5%, dimostrando ancora una volta la forza della nostra offerta diversificata di investimento e tecnologia”.

A pochi minuti dall’apertura della Borsa americana il titolo JP Morgan cede l’1,77%, mentre le azioni Blackrock guadagnano il 2,49% a 857,01dollari.


Video: Fondo monetario: stime positive per l'Italia (Mediaset)

Riproduci nuovamente video
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da FIRST online

image beaconimage beaconimage beacon