Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

: «La Guardia di Finanza è chiamata a fronteggiare le nuove dinamiche delle azioni criminali»

«Oggi non esiste più un limite territoriale, non c’è più una nazione, ma c’è tutto il mondo che è interessato dall’attività delle varie organizzazioni criminali. La Guardia di Finanza è chiamata a fronteggiare queste nuove dinamiche per contrastare le diverse azioni criminali che tendono a insinuarsi nell’economia legale. Si tratta, quindi, di una vera e propria lotta in difesa della legalità, che ha sostanzialmente come finalità ultima quella di rilevare e individuare i patrimoni illecitamente prodotti da queste organizzazioni criminali per sequestrarli». Così il Generale Alessandro Barbera, Comandante SCICO della Guardia di Finanza, si è espresso durante il Convegno “Le mafie ai tempi dei social network” organizzato dalla Fondazione “Magna Grecia” con il Gruppo Publiemme, Diemmecom, LaC Network, ViaCondotti21 e l’Universitá Luiss Guido Carli.

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

image beaconimage beaconimage beacon