Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Borsa Usa in rialzo su speranze sostegno da Federal Reserve, balza FedEx

Logo Reuters Reuters 16/09/2020

(Reuters) - I principali indici di Wall Street sono in rialzo, in un contesto in cui gli investitori sperano che la Federal Reserve decida di mantenere i tassi di interesse a livelli molto bassi per un periodo più lungo del previsto, con i risultati trimestrali positivi di FedEx che contribuiscono a spingere il sentiment.

Il Federal Open Market Committee della banca centrale annuncerà le decisioni in materia di politica monetaria e le proiezioni economiche alle 20,00 ora italiana e mezz'ora dopo il presidente della Fed Jerome Powell terrà una conferenza stampa.

Gli indici principali di Wall Street rimbalzano dopo che il crollo dei titoli tech ha trascinato il Nasdaq Composite in territorio negativo in appena tre sedute.

Dopo due settimane consecutive di perdite, l'indice di riferimento S&P 500 è rimbalzato dell'1,8% nelle due sessioni precedenti, ma dati macro misti alimentano le perplessità degli investitori in merito al ritmo della ripresa economica.

Gli ultimi dati mostrano che i prezzi al consumo negli Usa sono hanno rallentato la crescita ad agosto, con l'indicatore chiave delle vendite al dettaglio che è sceso a dispetto delle attese.

Alle 17,00 il Dow Jones Industrial Average è in rialzo di 161,27 punti, o dello 0,58%, a 28.156,87, l' S&P 500 guadagna 7,88 punti, o lo 0,23%, a 3.409,08 e il Nasdaq Composite avanza di 21,19 punti, o dello 0,19%, a 11.169,13.

Fedex, azienda che si occupa di spedizioni, balza del 5,7% dopo aver riportato utili trimestrali superiori alle attese, aiutata in parte da un aumento dei prezzi e da minori costi di carburante. Il titolo della rivale UNITED PARCEL SERVICE perde lo 0,8%.

Boeing scivola dello 0,2%, dopo che un comitato della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha stabilito che lo schianto di due 737 MAX è stato il "raccapricciante culmine" dei fallimenti del produttore di aeromobili e della Federal Aviation Administration.

Apple cede l'1,2%, dopo aver archiviato la sessione di ieri in marginale rialzo, in un quadro in cui il colosso tech lancia un nuovo servizio di fitness virtuale e un pacchetto di abbonamenti per tutti i servizi dell'azienda, Apple One.

Eastman Kodak balza del 41,3% dopo che uno studio legale assunto dallo stesso produttore di attrezzature per la fotografia ha riferito che le operazioni sui titoli effettuate dal Ceo nel periodo in cui l'azienda aveva appreso di poter ricevere un prestito dallo Stato di 765 milioni di dollari non rappresentano una violazione delle politiche interne.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com)

Scegli tu!
Scegli tu!

View the full site

image beaconimage beaconimage beacon