Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

La Borsa, gli indici del 26 gennaio 2022

Le Borse europee rialzano la testa nel giorno del vertice della Federal Reserve sulle prospettive di politica monetaria. Scontata ormai l’annunciata stretta sul fronte dei tassi a partire dai prossimi mesi, i mercati sono stati sostenuti dalle indicazioni incoraggianti fornite da colossi tech come Microsoft e Texas Instruments, che hanno premiato l’intero settore su entrambe le sponde dell’Atlantico. In evidenza anche il comparto energia, che ha guadagnato terreno sulla scorta di un petrolio Brent tornato a quota 90 dollari al barile per la prima volta dal 2014 alla luce delle tensioni tra Stati Uniti e Russia in Ucraina. A Piazza Affari il Ftse Mib ha così terminato la giornata di mercoledì 26 gennaio in rialzo del 2,27% sopra quota 26.600 punti.
image beaconimage beaconimage beacon