Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

In Gran Bretagna a under 40 offerta alternativa ad Astrazeneca

Milano, 7 mag. (askanews) - In Gran Bretagna alle persone sotto i 40 anni sarà offerto preferenzialmente un vaccino diverso da Astrazeneca, dove possibile e se questo non creerà ritardi nella campagna vaccinale. Il governo ha annunciato di aver accolto la raccomandazione arrivata dal Comitato scientifico, che ad aprile aveva invece consigliato di non usare Astrazeneca per chi ha meno di 30 anni. "L'obiettivo di questa raccomandazione è aumentare la fiducia, perché mette come priorità la sicurezza e dimostra che valutiamo con rigore la situazione e dove serve diamo consigli per il bene degli individui e della collettività", Wei Shen Lim, responsabile del comitato scientifico che supervisiona la campagna vaccinale nel Regno Unito. Una decisione che tiene conto del rapporto rischi benefici, ha spiegato, e della scarsa probabilità di sviluppare una forma di Covid grave sotto i 40. La decisione è arrivata dopo i dati sulle reazioni avverse aggiornati a fine aprile: su 28 milioni di dosi somministrate in Gran Bretagna si contano 49 morti dopo aver ricevuto il vaccino e 242 casi di trombosi, per la maggior parte dopo la prima dose. Di questi 141 erano donne e 100 uomini (di una persona non è stato indicato il genere), di età compresa fra i 18 e i 93 anni.
image beaconimage beaconimage beacon