Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

La Borsa, gli indici del 21 gennaio 2022

Chiusura in deciso calo per i mercati azionari europei nell'ultima seduta della settimana. Milano ha perso l’1,84%, vedendo il bilancio da inizio anno virare in rosso. Parigi è scesa dell’1,75% e Francoforte dell’1,94%. Con l’inversione di rotta degli indici a Wall Street, tuttavia, le Borse del Vecchio Continente sono riuscite sul finale a chiudere sopra i minimi di giornata. L'andamento dei mercati europei è stato comunque debole fin dall'apertura quando il focus degli investitori resta la Federal Reserve. Si avvicina la prima riunione del 2022 del Fomc, il comitato di politica monetaria, in calendario per martedì e mercoledì della settimana prossima. L’attesa è sempre per un primo rialzo dei tassi a marzo da parte della banca centrale degli Stati Uniti. A Piazza Affari, seduta di forti vendite su tutti i comparti. In fondo al Ftse Mib hanno chiuso Amplifon (-4,11%), Prysmian (-3,79%), Tenaris (-3,76), penalizzata dai realizzi, e Stellantis (-3,54%) in una giornata di particolare debolezza per il comparto auto europeo.

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

image beaconimage beaconimage beacon