Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

La Borsa, gli indici del 7 maggio 2021

La delusione per i posti di lavoro creati negli Stati Uniti ad aprile ha piegato il dollaro e spinto i titoli di Stato Usa ma ha dato solo una temporanea scossa alle Borse europee che invece hanno chiuso la settimana in buon rialzo guidate dai titoli tecnologici (con il Nasdaq a correre Oltreoceano)e dalle società di trasporto e viaggi: il dato americano è infatti un segnale per la Federal Reserve che sarà cauta nel cambiare rotta sugli acquisti di titoli e sui tassi. Piazza Affari ha chiuso le contrattazioni con un incremento dello 0,48% che porta a +2% la performance complessiva dell'intera settimana. A Milano deboli le banche complice la risalita dello spread tra Btp e Bund tedesco a 118 punti. Attesa per il giudizio dell'agenzia Moody's sul debito italiano. Il cambio euro/dollaro è tornato sopra 1,21
image beaconimage beaconimage beacon