Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

La Borsa, gli indici del 17 agosto 2022

Le Borse europee “steccano” alla sesta seduta dopo cinque rialzi di fila che avevano spinto gli indici ai massimi da oltre due mesi. I listini fanno cosi’ dietrofront tra la crescita inferiore al previsto nel II trimestre per l’economia dell’Eurozona (+0,6% congiunturale, +3,9% tendenziale) e la delusione a Wall Street per i dati delle vendite al dettaglio e per qualche trimestrale sotto le attese (Target in primis). In attesa dei verbali dell’ultimo meeting del comitato di politica monetaria della Federal Reserve, tutti gli indici azionari europei hanno chiuso in chiaro segno negativo: Francoforte e’ stata la più penalizzata con un calo del 2,04% per il Dax40, mentre Milano ha ceduto l’1,04%. Il gas naturale consolida le posizioni ma chiude la seduta stabile a 224,5 euro al megawattora. Sul mercato dei titoli di Stato il rendimento del BTP a 10 anni sale al 3,3% e Lo spread con il Bund si allarga a 222 punti.
image beaconimage beaconimage beacon