Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Non solo Mercedes e Ferrari, tutte le auto più costose del mondo

Logo motor1.com motor1.com 23/05/2022 Fabio Gemelli

Le auto più costose del mondo © Motor1.com Copyright Le auto più costose del mondo

I 135 milioni di euro della Mercedes 300 SLR sono solo la punta dell'iceberg. Ecco le auto più costose di tutti i tempi

In tutto il mondo si parla della Mercedes 300 SLR che è stata venduta all'asta per 135 milioni di euro, stabilendo un nuovo record mondiale per l'auto più costosa di tutti i tempi.

La vettura da corsa della Stella datata 1955 che vale quasi quanto un'opera di Leonardo da Vinci non è però l'unico capolavoro su ruote venduto per molti milioni di euro, visto che negli ultimi trent'anni diverse Ferrari, Bugatti e Aston Martin sono diventate delle vere e proprie "Monna Lisa" motorizzate.

Andiamo quindi a scoprire quali sono le auto più costose di sempre, facendo però un'attualizzazione dei prezzi, vale a dire portando al valore di oggi le cifre spese anni fa per comprare questi capolavori. Preparatevi a diverse sorprese interessanti!

Porsche 917K (1970)

15,8 milioni di euro

Porsche 917K © Fornito da motor1.com Porsche 917K
Porsche 917K

Partiamo dall'esemplare più "economico" di questa classifica delle auto regine delle quotazioni, la Porsche 917K del 1970 utilizzata anche nel famoso film Le Mans con Steve McQueen.

La 12 cilindri da competizione con oltre 600 CV e l'iconica livrea Gulf è stata venduta nel 2017 da Gooding & Company per 14,0 milioni di dollari, cifra che attualizzata a oggi sulla base dell'inflazione del dollaro corrisponde a 15,8 milioni di euro.

McLaren F1 "LM-Specification" (1994)

21,3 milioni di euro

McLaren F1 © Fornito da motor1.com McLaren F1
McLaren F1 "LM-Specification"

Salendo di quotazioni troviamo l'auto degli Anni '90 più costosa di sempre, la McLaren F1 "LM-Specification" venduta da RM Sotheby's nel 2019 a 19,8 milioni di dollari, che attualizzati si convertono in 21,3 milioni di euro.

Questa cifra, sborsata per una delle sole due F1 stradali prodotte ufficialmente secondo le specifiche GTR con motore da 680 CV è anche la più alta mai pagata per una McLaren.

Pagani Zonda HP Barchetta

22,7 milioni di euro

Pagani Zonda HP Barchetta © Fornito da motor1.com Pagani Zonda HP Barchetta
Pagani Zonda HP Barchetta

Con la Pagani Zonda HP Barchetta siamo nel regno delle hypercar moderne, prodotta in soli tre esemplari, di cui uno è rimasto nella collezione privata di Horacio Pagani.

Il prezzo di questa belva scoperta in fibra di carbonio con motore 7.3 V12 da 800 CV e 850 Nm non è stato dichiarato ufficialmente, ma le stime del 2017 parlavano di cifre indicative tra i 15 e i 20 milioni di euro. Con questi prezzi significa che oggi il suo valore è nell'ordine dei 22,7 milioni di euro attualizzati. 

Alfa Romeo 8C 2900B Lungo Spider (1939)

22,7 milioni di euro

Alfa Romeo 8C 2900B Lungo Spider © Fornito da motor1.com Alfa Romeo 8C 2900B Lungo Spider
Alfa Romeo 8C 2900B Lungo Spider

La seconda italiana di questa prestigiosa lista è anche la prima e unica Alfa Romeo presente, una spettacolare Alfa Romeo 8C 2900B Lungo Spider del 1939 che RM Sotheby's ha venduto nel 2016 per 19,8 milioni di dollari.

Questa cifra, attualizzata al 2022 e al tasso di cambio attuale si traduce in un prezzo di ben 22,7 milioni di euro, giustificati anche dal fatto che si tratta di uno dei 12 esemplari superstiti della Spider spinta dal poderoso 8 cilindri in linea con compressore di 2,9 litri e 180 CV.

Duesenberg SSJ (1935)

24,1 milioni di euro

Duesemberg SSJ © Fornito da motor1.com Duesemberg SSJ
Duesemberg SSJ

Quasi un'anomalia in un mondo dominato da auto europee è l'americana Duesenberg SSJ del 1935 che Gooding & Company, nel 2018, ha battuto all'asta per 22 milioni di dollari, ovvero 24,1 milioni di euro di oggi.

Parliamo ovviamente di una rarità assoluta, una delle due roadster passo corto prodotte e appartenuta all'attore Gary Cooper. Il motore 6.9 a 8 cilindri in linea con Supercharger era in grado di sviluppare quasi 400 CV e la spingeva oltre i 225 km/h: non male per gli Anni '30!

Rolls-Royce Boat Tail (2021)

24,4 milioni di euro

Rolls-Royce Boat Tail © Fornito da motor1.com Rolls-Royce Boat Tail
Rolls-Royce Boat Tail

Ed ecco la più preziosa e costosa auto del terzo millennio, la Rolls-Royce Boat Tail svelata a Villa d'Este nel 2021 e nel 2022 e prodotta in tre esemplari dal costo di circa 28 milioni di dollari, ovvero 24,4 milioni di euro del 2022.

Questa versione artigianale della Phantom scoperta si ispira al mondo della nautica e ha finiture così esclusive che decori e optional personalizzati possono far salire il prezzo ancora più in alto. Voci non confermate suggeriscono che la prima sia stata acquistata dalla coppia Beyoncé e Jay-Z.

Jaguar D-Type (1955)

25,0 milioni di euro

Jaguar D-Type © Fornito da motor1.com Jaguar D-Type
Jaguar D-Type

Una vittoria alla 24 Ore di Le Mans del 1956 vale alla mitica Jaguar D-Type una quotazione di 21,7 milioni di dollari, sborsati nel 2016 durante un'asta RM Sotheby's.

Questo si traduce oggi in un prezzo attualizzato di 25,0 milioni di euro, meritatissimi per l'aerodinamica vettura della Ecurie Ecosse con motore a 6 cilindri in linea da oltre 250 CV.

Aston Martin DBR1 (1956)

25,3 milioni di euro

Aston Martin DBR1 © Fornito da motor1.com Aston Martin DBR1
Aston Martin DBR1

Un pezzo di storia del motorsport non può che valere tanto e la conferma arriva dall'Aston Martin DBR1, la biposto inglese del 1956 guidata anche da Stirling Moss e Jack Brabham.

Nel 2017 la casa d'aste RM Sotheby's l'ha battuta per 22,5 milioni di dollari, pari oggi a 25,3 milioni di euro. Il suo motore a 6 cilindri in linea sviluppa la bellezza di 305 CV.

Mercedes W196R (1954)

28,2 milioni di euro

Mercedes W196R © Fornito da motor1.com Mercedes W196R
Mercedes W196R

Se parliamo di mitiche auto da corsa, allora un posto di rilievo lo deve occupare la Mercedes W196R del 1954, la monoposto di Formula 1 che ha vinto due gran premi guidata da Juan Manuel Fangio.

Nel 2013 Bonhams ha venduto una delle più preziose "Frecce d'Argento" per 19,6 milioni di sterline, attualizzabili oggi a ben 28,2 milioni di euro.

Bugatti Type 41 Royale (1932)

33 milioni di euro

Bugatti Type 41 Royale © Fornito da motor1.com Bugatti Type 41 Royale
Bugatti Type 41 Royale

La Bugatti Type 41 Royale degli Anni '30 è sempre stata auto dei Re e massima espressione del genio di Ettore Bugatti e anche per questo vale tantissimo. Un esemplare è passato di mano privatamente nel 1990 per 10 milioni di euro, l'equivalente attualizzato di 28,5 milioni di euro.

Ma la cifra più alta pagata per una Royale, mai confermata ufficialmente, pare sia stata quella di circa 20 milioni di euro pagata dal Gruppo Volkswagen per la "Coupé de ville Binder", ovvero 33 milioni di euro odierni.

Bugatti Type 57SC Atlantic (1936)

50,5 milioni di euro

Bugatti Type 57SC Atlantic © Fornito da motor1.com Bugatti Type 57SC Atlantic
Bugatti Type 57SC Atlantic

Rimaniamo nel mondo Bugatti e troviamo la favolosa Type 57SC Atlantic del 1936, sorella della scomparsa "Voiture Noir" che trovata oggi potrebbe valere più di 100 milioni di euro.

Nel 2010 Gooding & Company ha venduto con una trattativa privata la Bugatti Type 57SC Atlantic in uno spettacolare colore blu metallizzato per una cifra compresa tra i 30 e i 40 milioni di dollari, vale a dire 37,9-50,5 milioni di euro di oggi.

Ferrari 250 GTO (1963)

76,8 milioni di euro

Ferrari 250 GTO © Fornito da motor1.com Ferrari 250 GTO
Ferrari 250 GTO

Un caso a parte è quello della Ferrari 250 GTO, da più di trent'anni scambiata a cifre milionarie in dollari (soprattutto tra privati) e in grado di stabilire diversi record assoluti di prezzo di vendita. Una delle più conosciute e vincenti auto da corsa di tutti i tempi (telaio 3909GT) era già stata venduta privatamente nel 1989 per 13,3 milioni di dollari (29,5 milioni di euro), ma le quotazioni hanno continuato a salire fino a oggi.

La Ferrari 250 GTO con chassis 5095GT è stata venduta nel 2008 a 20 milioni di dollari (33,5 milioni di euro attuali), la 5111GT ha raggiunto i 52 milioni di euro nel 2013 (61,5 milioni di euro) e il top è stato raggiunto nel 2018 con il telaio 4153GT che ha toccato il record di 70 milioni di dollari (76,8 milioni di euro attualizzati).

Mercedes 300 SLR 'Uhlenhaut Coupé' (1955)

135 milioni di euro

Mercedes-Benz 300 SLR © Fornito da motor1.com Mercedes-Benz 300 SLR
Mercedes-Benz 300 SLR

La Mercedes 300 SLR 'Uhlenhaut Coupé' del 1955 è un vero capolavoro del motorsport trasformato in una coupé che è anche l'auto stradale più veloce dei suoi tempi, con oltre 290 km/h.

Uno dei due esemplari dotato del favoloso motore a 8 cilindri in linea di 3 litri e 310 CV è stato venduto il 5 maggio 2022 in un'asta ristretta organizzata da Mercedes e RM Sotheby's per la cifra record di 135 milioni di euro, la più alta mai pagata ufficialmente per un'auto.

A proposito di auto milionarie

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Motor1.com

image beaconimage beaconimage beacon