Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

“Lista nozze“ per la casa solidale

Logo Il Giorno Il Giorno 16/05/2021 BARBARA APICELLA
© #ANSA-LOCAL

di Barbara Apicella

Un sogno diventato realtà: la casa che aiuterà le persone diversamente abili nel percorso di autonomia è pronta. Nel cantiere di via Edison, proprio accanto alla caserma dei carabinieri, si stanno ultimando gli ultimi lavori. Poi la casa indipendente ristrutturata grazie a un importante impegno economico sostenuto dalla cooperativa La Speranza (che aveva ricevuto la casa in dono ed è proprietaria dell’immobile) e dalla Fondazione Cariplo dovrà solo essere arredata. E per questo ultimo intervento l’associazione "Amici della Speranza" (alla quale verrà affidata la gestione dei servizi che verranno erogati) ha lanciato una originale campagna di raccolta fondi: #MOBILItiamoci, rimandando appunto all’importanza della mobilitazione per l’acquisto degli arredi. Un vero e proprio elenco, disponibile sulla pagine Internet dell’associazione (www.amicidellasperanza.org) dove vengono indicati gli oggetti che servono per rendere la casa abitabile, e il loro rispettivo costo. La struttura, completamente ristrutturata e alzata di un piano, è composta da due appartamenti autonomi, e uno spazio comune a pian terreno.


Video: 2 Single a nozze (Mediaset)

Riproduci nuovamente video

In ogni appartamento abiteranno quattro persone con disabilità e un educatorevolontario. Ma per entrarvi servono mobili, sedie, letti e tavoli. Sia per gli spazi comuni, sia per i due appartamenti. I benefattori potranno partecipare a questa "mobilitazione" solidale o coprendo il costo di un pezzo di arredo, o anche solo una parte. Una sorta di "lista nozze" che solitamente viene fatta quando la coppia va a vivere insieme. Ecco che cosa serve.

Per il piano terra tavolo in ferro e top laminato, dodici sedie in policarbonato, la lavatrice e l’asciugatrice, l’arredo per il bagno; al primo piano la cucina completa di elettrodomestici, le due camerette con i quattro letti singoli, l’armadio (su misura) per l’anticamera, otto sedie e l’arredo completo per i due servizi igienici; al secondo piano devono essere acquistati la cucina completa di elettrodomestici, due camerette, l’ufficio, un divano con due posti per il tavolino, otto sedie, una poltrona, e due arredi completi del bagno.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Il Giorno

image beaconimage beaconimage beacon