Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Svizzera, sesso orale gratis se fai la prima dose di vaccino anti Covid

Logo Quotidiano.Net Quotidiano.Net 17/11/2021

Ginevra, 17 novembre 2021 - In Russia, il sindaco di Mosca, si è inventato una lotteria che metteva in palio un'auto di lusso alla settimana per chi si vaccina contro il Covid (oltre a 5 giorni di ferie pagate). In India si è regalato un pollo a chi ha deciso di sottoporsi alla vaccinazione anti - coronavirus. Negli Stati Uniti (nello stato di Washington, dove il consumo di cannabis è legale) si è pensato di offrire una canna gratis a chi si immunizzava.

In giro per il mondo, insomma, gli incentivi alla vaccinazione sono tanti e più svariati. Ma nessuno si era spinto tanto in là quanto un club in Svizzera (dove la prostituzione è legale) che ha deciso di offrire "sesso orale gratis a chi si sottopone alla prima dose". A ideare l'iniziativa (a metà fra il sociale e il promozionale, si potrebbe dire) è un Club di Gineva: il Delicious. Una promozione ben pubblicizzata sul sito del Club privé che, secondo diverse notizie riportare da club svizzeri, non sarebbe nuovo a iniziative "provocatorie".

Le vaccinazioni in Svizzera


Video: Solo il vaccino salverà il Natale (Mediaset)

Riproduci nuovamente video

Stando ai dai ufficiali ammonta al 65,1% la quota di popolazione elvetica che ha concluso il ciclo vaccinale con 2 somministrazioni. Su una popolazione di circa 8,6 milioni di persone, sono infatti 5,6 milioni quelle che si sono sottoposte a doppia vaccinazione per un totale di circa 11,3 milioni di vaccini complessivi somministrati. In Svizzera, è utile ricordarlo, non esiste alcuno obbligo vaccinale e non ci sono, come invece in Italia, attività per cui è necessario esibire il Green pass. Allo stato attuale non ci sono nemmeno restrizioni.

Convinci un amico? Premio di 50 Franchi

Nei giorni scorsi la Svizzera ha lanciato l'iniziative per cui chi convince un amico a vaccinarsi riceve 50 franchi in premio Con l'obiettivo di aumentare la quota di immunizzati contro il Coronavirus, nella seduta del 1° ottobre 2021, il Consiglio federale svizzero ha posto in consultazione "un’offensiva di vaccinazioni'. Questa iniziativa, che costerà 150 milioni di franchi, si tradurrebbe in una settimana nazionale di vaccinazione, unità mobili supplementari, offerte d’informazione personali e buoni di 50 franchi per chi convince qualcuno a immunizzarsi.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Quotidiano.net

image beaconimage beaconimage beacon