Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Biden: "Anche se fossi Satana, il 6 gennaio è stato un assalto"

Logo La Repubblica La Repubblica 22/07/2021
© Fornito da La Repubblica

"Non mi interessa se pensate che io sia la reincarnazione di Satana ma non possiamo sentire persone che continuano a sostenere che quello avvenuto il 6 gennaio a Capitol Hill era una marcia pacifica". Lo ha detto il presidente Joe Biden, rispondendo a una domanda sulla divisione tra repubblicani e democratici riguardo l'opportunita' di avviare un'indagine sull'assalto al Congresso.

Biden ha poi posto l'attenzione sul movimento cospirazionista Qanon: "L'idea che i democratici o Biden nascondano le persone e succhiano il sangue dei bambini siamo andati ormai oltre questo, non e' cio' che siamo".

Le teorie del complotto, come quelle di QAnon, che continuano a prosperare nel nostro Paese "metteno a rischio la reputazione dell'America all'estero", ha aggiunto  Biden in quella che appare come una critica anche a Trump, che dopo continua a parlare di elezioni rubate. Biden, in un town hall della Cnn, ha raccontato come i leader G7 con cui ha parlato appaiono scettici e dubbiosi quando cerca di spiegare che "l'America ora è tornata. "Il resto del mondo si chiede 'veramente siete tornati?'". Biden punta il dito sul clima avvelenato in politica ereditato nei 4 anni precedenti, che rende difficile il dialogo bipartisan.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da La Repubblica

image beaconimage beaconimage beacon