Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

'Il viaggio della Fenice': una storia (vera) di rinascita dopo la violenza

Nel corso della battaglia per la presa della capitale Juba, nel luglio 2016, Sabrina Prioli, allora operatrice umanitaria in Sud Sudan, è stata attaccata e ripetutamente violentata al Terrain Hotel da uomini in divisa. Sono soldati con la divisa delle truppe del presidente del Sud Sudan, Salva Kiir. Il tutto avviene a un miglio di distanza dalla missione di peacekeeping delle Nazioni Unite. Nel suo libro, intitolato "il viaggio della fenice", Sabrina racconta la sua storia. Vediamo l'intervista di Marina Lalovic
image beaconimage beaconimage beacon